//16 - 01 - 2016 //
Home » Blog » Comunicazione » aprire un e-commerce

Cosa ti serve per aprire un e-commerce

Cosa ti serve per aprire un e-commerce

Se ti occupi di comunicazione web, probabilmente questo post non ti dirà niente di nuovo. Lo scrivo per i miei clienti e per tutte quelle piccole imprese che sentono parlare di e-commerce, lo vogliono, “ce l’hanno tutti” ma non hanno mai avuto il tempo di riflettere su cosa significhi aprire un negozio online.

Fare un e-commerce non l’ha ordinato il dottore

Un e-commerce è un sito dove le persone possono comprare dei prodotti. Fin qui ci siamo. Ma non è detto che la tua azienda ne abbia bisogno, che abbia senso per il tuo lavoro spendere soldi per crearne uno.

Non mi piace far sprecare denaro ai miei clienti. Creare un negozio online comporta un investimento non indifferente. Prima di farti “sputtanare” soldi, forse è meglio che ti spieghi di cosa hai bisogno per aprire un e-commerce.

Per aprire un e-commerce hai assolutamente bisogno di:

Ma allora, un e-commerce serve?

Dipende. Non c’è una risposta uguale per tutti. Dipende dal tipo di prodotti che vendi, dipende dai concorrenti che hai, dipende da quanto ti puoi permettere di investire.

L’e-commerce è come la vita: non ci sono risposte certe.
Solo tentativi, riflessioni, progetti, pianificazioni per far in modo di essere felici.


Nella foto può vedi Faro dal tetto della Cattadrale del Sé